Come funziona Editouch, il tablet che ridà autonomia agli studenti con DSA

Le analisi dimostrano che il metodo di studio basato sul tablet, chiamato EdiTouch ha degli effetti di gran lunga superiori sull’apprendimenti dei ragazzi rispetto al metodo tradizionale e agli strumenti software finora utilizzati.

L’idea è nata da Marco Iannacone, papà di un bambino con Bisogni Educativi speciali, che ci ha spiegato gli obiettivi e tutti i risultati della ricerca.

EDITOUCH

EdiTouch è il primo tablet per l’apprendimento a supporto di bambini con bisogni educativi speciali. Presenta funzionalità e strumenti che aiutano e incoraggiano i ragazzi ad apprendere e comprendere meglio argomenti visti a scuola. Attraverso un meccanismo di parental control l’insegnante o il genitore possono decidere quali di queste applicazioni siano di immediato accesso al bambino durante il momento di studio, riuscendo così a limitare le possibili distrazioni dall’attività. L’interfaccia di EdiTouch ricorda le dimensioni dei quaderni che i bambini utilizzano già dai primi anni di scuola, infatti è stato pensato per essere utile agli alunni a partire dalla scuola elementare. EdiTouch risulta un utile strumento integrativo al modello educativo tradizionale anche per i bambini non dislessici.

I dati raccolti e pubblicati dalla ASL Roma D mostrano che studiando con questo tablet gli studenti affetti da DSA sono meno stressati, più autonomi e più sereninello svolgere le attività di studio rispetto agli anni precedenti. Inoltre dal punto di vista didattico, oltre il 70% di ogni gruppo (insegnanti, alunni e perfino i genitori) ha riconosciuto la maggior efficacia di questo strumento rispetto agli altri dispositivi compensativi tradizionali su PC.

http://ischool.startupitalia.eu/32832/ischool-2/come-funziona-editouch-il-tablet-che-rida-autonomia-agli-studenti-con-dsa/ 

Il progetto appena riportato, è nato dall’idea di un padre che voleva mettere a disposizione del proprio figlio uno “strumento efficace” per aiutarlo “a studiare meglio” e considerata l’efficacia del progetto ha deciso di dar vita a uno strartup, mettendolo cosi a disposizione degli altri bambini dislessici.

Inoltre inerente a questo argomento, sul canale di youtube possiamo trovare questo video http://youtu.be/L6mN53k1Gzc  inerente a tutto quello appena riportato qui sopra; ossia nel video, attraverso un tablet, ci vengono mostrate all’interno dell’applicazione possibilità di scrittura, lettura e giochi, permettendo anche a genitori o insegnanti di digitare, tra le opzioni, un codice di sicurezza.

Grazie dell’attenzione

PFT

Annunci
Come funziona Editouch, il tablet che ridà autonomia agli studenti con DSA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...